Facebook Pixel
Destinazioni Tour Offerte Servizi
Lista nozze News Chi siamo Contatti
Australian Travel: chiudi menu Home Destinazioni Tour Offerte Servizi Lista nozze News Chi siamo Contatti
Area Utente Cataloghi
13 Jun 2019
Asia
Capodanno Giapponese: usanze e tradizioni

A Capodanno la cerimonia più importante è quella dello hatsumode(初詣), che consiste nella prima visita al tempio dell’anno nuovo.
Ci si può dedicare allo hatsumodein in qualsiasi momento della giornata del 1°gennaio (il capodanno in Giappone viene chiamato o-shogatsuお正月), ma la maggior parte dei giapponesi preferisce attendere la mezzanotte proprio presso un tempio o un santuario, per assistere alla solenne cerimonia dei 108 rintocchi (joyano kane除夜の鐘).
Secondo la tradizione buddhista la nostra anima è afflitta da 108 peccati e, con altrettanti rintocchi di campana, può essere purificata.
Terminata la cerimonia dei 108 rintocchi, secondo tradizione, la notte prosegue in maniera sobria: i giapponesi conversano con amici e parenti in attesa della prima aurora dell’anno, da ammirare preferibilmente da una collina o da una montagna (rito dello hatsu-hinode初日の出).
A Tokyo, le viste più mozzafiato si possono godere da Roppongi Hills, dal Tokyo SkyTreee dalla Tokyo Tower. Un altro punto strategico può essere anche Odaiba, isola artificiale nella baia di Tokyo.
I preparativi per Capodanno, chiamata Omisoka, iniziano qualche giorno prima con il rituale della pulizia della propria casa, i locali infatti trascorrono qualche giorno prima del nuovo anno a pulire e sistemare la propria abitazione.
Un’altra interessante tradizione è sicuramente il Nengajo, questa usanza consiste nell’inviarsi cartoline di auguri, talmente tante da fare intasare gli uffici postali. L’otoshidama è un’usanza che consiste nel dare qualche soldino ai bambini da parte degli anziani.
Un altro rito è regalare un tipo di dolce, il Kagami Mochi formato da due dolci di riso messi uno sopra l’altro con un’arancia in cima che funge da buono auspicio. Insomma il Capodanno Giapponese è un vero e proprio evento da non perdere perché ricchissimo di usanze e tradizioni tutte la scorpire.