Facebook Pixel
Destinazioni Tour Offerte Servizi
Lista nozze News Chi siamo Contatti
Australian Travel: chiudi menu Home Destinazioni Tour Offerte Servizi Lista nozze News Chi siamo Contatti
Area Utente Cataloghi
09 May 2019
Asia
La leggenda della “Golden Pagoda”

Questa roccia si trova in Myanmar ed è in equilibrio per un pelo. Anzi, per un capello: si narra infatti che alla base si trovi un capello del Buddha. Per questo motivo, pensando ad un avvenimento sacro, i primi uomini vi edificarono sopra una padoga ed il luogo prese il nome di "Golden Pagoda" dovuto al colore oro della roccia. Ogni anno i buddisti provenienti anche da altri paesi, si radunano a migliaia, e prima di pregare attaccano sottili foglie d'oro puro alla roccia, con questo gesto mostrano devozione al Buddha e sperano di avere in cambio un po' di fortuna. Per due millenni e mezzo, la costruzione ha mantenuto misteriosamente la sua posizione, la leggenda narra che solo una donna sia in grado di spingere giù la roccia sacra, per questo motivo, alle donne è vietato toccare la pietra dorata e avvicinarsi più di dieci metri al santuario. Il momento migliore per visitare la pagoda è all’alba o al tramonto, quando i raggi del sole brillano sulla superficie dorata.