Facebook Pixel
Destinazioni Tour Offerte Servizi
Lista nozze News Chi siamo Contatti
Australian Travel: chiudi menu Home Destinazioni Tour Offerte Servizi Lista nozze News Chi siamo Contatti
Australian Travel: chiudi info viaggio
INFO VIAGGIO

GIAPPONE:

Conosciuto come il paese del “Sol Levante” il Giappone è posizionato sulla costa insulare dell’Asia Orientale. E’ un paese che stupisce i visitatori non solo per le grandi metropoli e tecnologie ma anche per la natura incontaminata, per le antiche tradizioni e rituali senza tempo dove il passato abbraccia il futuro.
La raffinatezza degli oggetti e dei concetti “orientali” e la tecnologia d’avanguardia che si è sviluppata di pari passo con l’ultramoderno stile di vita urbano del Giappone contemporaneo si sono integrate armoniosamente, fornendo la testimonianza migliore della lunga e ricca storia giapponese. È un paese famoso anche per i suoi sedici siti inseriti nel World Heitage Sites, quattro dei quali per la loro importanza di vita naturalistica e ambientale. Il Giappone è particolarmente suggestivo durante la fioritura dei ciliegi che in giapponese si chiama “Hanami” dove nel VII secolo il sacerdote giapponese En-no Ozumo, poco dopo aver piantato queste piante decise di proteggerli lanciando qualsiasi maledizione contro coloro che desiderassero abbatterli per questo accresce la magia e la fama per questo incantevole periodo dell’anno.

FORMALITA’ D’INGRESSO
Per l’ingresso in Giappone è necessario avere il passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi ed il biglietto aereo di ritorno.

CLIMA
Ci sono quattro stagioni. I periodi più piacevoli sono la primavera da marzo a maggio e l’autunno da settembre a novembre. La stagione delle piogge è tra giugno luglio. In estate la temperatura è elevata, mentre in inverno la maggior parte delle giornate sono serene, ma fredde e l’aria è secca. Il paese si estende da nord a sud per circa 3.000 chilometri ed il 70% del territorio è zona montuosa, per cui la temperatura varia in base al luogo.

FUSO ORARIO
+ 8 ore rispetto l’Italia (7 ore quando vige l’ora legale).

VALUTA 
La valuta nazionale è lo yen. Nelle grandi città, tutti i principali hotel, ryokan, negozi e istituti di credito accettano sia traveller’s cheques. che carte di credito internazionali quali American Express, VISA, Diners Club e MasterCard. I principali bancomat e carte di credito straniere vengono accettati anche nei 24000 uffici postali contrassegnati dal marchio "Servizio internazionale ATM", sparsi per tutto il paese e dai 13000 sportelli bancomat della Seven Bank, situati nei negozi Seven Eleven.

MEDICINALI
In Giappone non sono reperibili tutti i farmaci europei. Se si necessita di particolari farmaci, occorre prevederne una scorta sufficiente. Va ricordato tuttavia che in molti Paesi vigono prescrizioni particolari per portare con sé medicinali contenenti sostanze stupefacenti (ad esempio il metadone) e sostanze per la cura di malattie psichiche. Si consiglia di informarsi eventualmente prima del viaggio direttamente presso la rappresentanza estera competente (ambasciata o consolato).

BAGAGLIO
Si prega di far riferimento alle regole della compagnia aerea prescelta per effettuare il viaggio

SOGGIORNO ALBERGHIERO
La presa della camera all’atto del check-in avverrà dalle ore 15.00 in poi, il rilascio della stessa deve normalmente avvenire entro le ore 11.00. In caso di arrivi nelle prime ore del mattino, per avere la camera immediatamente è necessario prenotarla dalla notte precedente.  In Giappone di norma le camere sono dotate di due letti (twin), raramente è possibile ottenere camere matrimoniali (dblb). Le camere sono molto piccole e le metrature sono determinate in tatami qualora si tratta di hotel in stile giapponese denominati “ryokan” 

ELETTRICITA’
In Giappone la corrente elettrica è alternata a 100 Volt, ma esistono due tipi di frequenza, a 50 Hertz nella parte est del paese e a 60 a ovest. Nei principali alberghi di Tokyo e delle altre grandi città vi sono prese piatte da 110 e 220 Volt, anche se queste generalmente accettano esclusivamente spine a due poli. I principali hotel comunque sono dotati di asciugacapelli e altri apparecchi elettrici conformi alle norme del paese.

TELEFONIA
Il prefisso per chiamare il Giappone è lo 0081.
È possibile utilizzare il proprio numero di cellulare in Giappone grazie ai servizi di Vodafone e NTT DoCoMo 3G (terza generazione). Basta portare la carta SIM e inserirla nel telefono cellulare noleggiato o nel proprio apparecchio 3G. Per maggiori informazioni rivolgersi al proprio operatore.

NORME E RESTRIZIONI
È sufficiente una dichiarazione verbale dei vostri effetti personali, a meno che non disponiate di bagaglio non accompagnato o non desideriate introdurre un numero di articoli superiore a quello autorizzato ad essere esente da tasse. In questi due casi, al momento del controllo doganale vi sarà richiesto di redigere una dichiarazione scritta. Nel caso in cui l’ufficiale doganale ritenga che il contenuto e la quantità dei vostri effetti personali siano adeguati, non verrà applicata alcuna sanzione doganale. Vi sarà possibile inoltre, senza pagare tasse aggiuntive, denunciare il trasporto di 500 g di tabacco, 400 sigarette o 100 sigari; 3 bottiglie di alcolici da 760 millilitri l’una; 30 centilitri di profumo; regali e souvenir in più rispetto a quelli già citati con un valore commerciale non superiore ai 200000 yen.
I minori di 19 anni non hanno diritto a fumare o consumare alcolici.

INDONESIA:

Indonesia, terra di avventura ed emozioni, colori che si intrecciano creando sfumature in contrasto e tradizioni che si tramandano da secoli rendendo questo paese sempre più affascinante. Un arcipelago di 17 mila isole che si estende tra Sumatra e la Papua Nuova Guinea con spiagge e luoghi incontaminati perfetti da esplorare. Le sue spiagge sono note in tutto il mondo amate da surfisti e subacquei ma il fascino maggiore è la diversità di popoli e culture che vi abitano.

FORMALITA’ D’INGRESSO
Il passaporto deve avere una validità superiore ai 6 mesi dalla data d’ingresso nel Paese.
Non è necessario visto d’ingresso per soggiorni fino a 30 giorni se si entra nei principali aeroporti o porti del paese, per dettagli consultare il sito di viaggiaresicuri.it

CLIMA
Il clima è caratterizzato da due stagioni: quella da ottobre ad aprile più fresca e con abbondanti piogge e dal caldo umido, mentre quella secca da maggio a settembre dove le piogge sono meno frequenti

FUSO ORARO
Sumatra e Giava + 6 ore rispetto l’Italia (+ 5 quando vige l’ora legale). Bali e Indonesia Orientale + 7 ore rispetto l’Italia (+6 ore quando vige l’ora legale)

VALUTA 
La valuta nazionale è la Rupia Indonesiana. È possibile richiedere il cambio valuta presso banche, alberghi e aeroporti internazionali. Sono molto diffusi anche dollari usa e euro nelle principali località. Sono accettate le carte di credito negli hotels e nei ristoranti, mentre per le piccole spese è necessario pagare in contanti con valuta locale

MEDICINALI
I medicinali importati per uso personale sono soggetti a controlli e devono essere dichiarati all’arrivo. Vi consigliamo di portare con voi la ricetta o una lettera del medico curante in lingua inglese che spieghi la vostra patologia e le proprietà del farmaco,

BAGAGLIO
Si prega di far riferimento alle regole della compagnia aerea prescelta per effettuare il viaggio

SOGGIORNO ALBERGHIERO
La presa della camera all’atto del check-in avverrà dalle ore 14.00 in poi, il rilascio della stessa deve normalmente avvenire entro le ore 11.00. In caso di arrivi nelle prime ore del mattino, per avere la camera immediatamente è necessario prenotarla dalla notte precedente. In Indonesia di norma le camere sono dotate di due letti (twin), raramente è possibile ottenere camere matrimoniali (dblb). Non esistono camere con tre o quattro letti anche se in alcuni casi viene aggiunto un terzo letto oppure una brandina. 

ELETTRICITA’
La corrente elettrica è di 220 volt, è consigliato di munirsi di adattatori universali

TELEFONIA 
Il prefisso internazionale dell’Indonesia è 0062 (021 per Jakarta). Se da un telefono fisso si chiama un numero delle città in cui ci si trova non occorre digitare il prefisso, mentre occorre digitarlo se si chiama da un cellulare.  La rete telefonica cellullare ha una buona copertura ed è in costante espansione.

NORME E RESTRIZIONI
Secondo le norme Indonesiane non si può far entrare nel paese più di un litro di alcool, e 200 sigarette
oppure 25 sigari oppure 100 grammi di tabacco a testa. Non ci sono restrizioni per l’importazione di alimenti anche se quelli non a loro conosciuti posso essere requisiti, mentre è vietata l’importazione di stupefacenti e materiale pornografico.

POLINESIA FRANCESE:

Formalità di ingresso: Per entrare in Polinesia Francese è necessario un passaporto con validità minima di 6 mesi dalla data di rientro del viaggio, per i cittadini italiani non è necessario alcun visto per soggiorni inferiori ai 3 mesi. In caso di stop over o transito negli Stati Uniti  è obbligatorio richiedere l’ESTA (una sorta di visto elettronico).

Clima: La Polinesia gode di un clima gradevole, sul quale spirano per tutta la durata dell'anno gli Alisei, freschi venti del Pacifico. Questo contribuisce a mantenere la temperatura media stabilmente intorno ai 27° C, così come l'acqua del mare che circonda le isole, sempre sui 26°. Due sono le stagioni quella calda ed umida da novembre a marzo (in questo periodo si registrano tre quarti delle precipitazioni annuali, anche sottoforma di temporali brevi e violenti) e quella più secca da aprile a ottobre. Gli arcipelaghi più freschi sono le Isole Australi e le Isole Gambier perché più lontani dall'equatore.

Fusi orari: La differenza di fuso orario rispetto all’Italia è di meno 11 ore che diventano meno 12 quando è in vigore l’ora legale.

Valuta: Il Franco Pacifico Francese è la moneta locale che mantiene un rapporto fisso di cambio con l’Euro. Sono comunemente accettate tutte le valute correnti, le principali carte di credito e gli assegni (con un costo di commissione). È possibile cambiare l’euro presso le banche internazionali di Tahiti e delle isole più visitate oppure presso gli hotel internazionali. Attenzione in alcune non sono presenti banche. Nell’aeroporto di Tahiti potete trovare uffici di cambio per gli arrivi e le partenze dei voli internazionali. 

Medicinali: I medicinali importati per uso personale sono soggetti a controlli e devono essere dichiarati all'arrivo. Vi  consigliamo di portare con voi la ricetta o una lettera del medico curante che spieghi la vostra patologia e le proprietà del farmaco. Eventuali ricette mediche necessarie durante il soggiorno  devono essere scritte da un medico del posto.

Bagaglio: Si prega di far riferimento alle regole dalla compagnia area prescelta per effettuare il viaggio.

Soggiorno alberghiero: La presa della camera all’atto del check avviene dalle ore 14.00 in poi, il rilascio della stessa deve normalmente avvenire entro le ore 11.00. Si rimanda alla policy di ciascun hotel prenotato in caso di regolamentazione differente. La definizione di camera tripla e quadrupla si riferisce soltanto ai letti esistenti, non esistono tali tipologie con 3 o 4 letti se non in casi eccezionali.

Elettricità:  La corrente elettrica in Polinesia è di 110/220 volt a seconda dell’isola.  La presa di corrente con tre fori utilizzata è diversa rispetto ad altri paesi: è raccomandabile quindi munirsi di un adattatore.

Telefonia: Il prefisso internazionale per chiamare la Polinesia francese è 00689. Numerose sono le cabine telefoniche internazionali presenti nella maggior parte delle isole, sono inoltre disponibili carte prepagate acquistabili all’arrivo a Tahiti. Prima di partire è consigliabile contattare il proprio operatore telefonico per informazioni su roaming in Polinesia Francese.  La maggior parte degli hotel ed alcune pensioni familiari dispongono di connessione ad Internet.

Norme e Restrizioni:  In Polinesia Francese sono in vigore restrizioni internazionali per l’importazione di alcolici e sigarette, tutte le merci trasportate devono essere dichiarate, alcune sono soggette a speciali regolamenti. E’ richiesto un certificato internazionale per l’importazione di piante, fiori e frutti, ed è proibita l’importazione di animali. E’ severamente vietato importare qualsiasi genere alimentare, piante, semi o animali.. Se volete acquistare qualche souvenir da portare a casa informatevi prima se potete effettivamente portarlo con voi, le multe da pagare sono molto salate ed alcuni prodotti possono essere trattenuti. Per ulteriori informazioni consultate il sito www.douane.gouv.fr

Tassa di soggiorno:

In Polinesia è ' prevista una tassa di soggiorno da pagare al momento del check out.

Australian Travel: informazioni hotel Australian Travel: chiudi info hotel

Asia/Discover

Giappone feudale e perle polinesiane

TUTTI I TOUR RICHIEDI PREVENTIVO CONTATTACI
RICHIEDI PREVENTIVO
A PARTIRE DA € 4.960 A PERSONA
0€ QUOTA D'ISCRIZIONE A PERSONA
DURATA 20 17
2
Itinerario Info viaggio Visualizza PDF

Un abbinamento perfetto per chi desidera scoprire tradizione e cultura del Paese del Sol Levante e le paradisiache isole della  Polinesia Francese. Attraversando, il territorio giapponese, con treno proiettile si visiteranno grandi metropoli e località ricche di storia, per poi in volo raggiungere le bianche spiagge della Polinesia, orlate di vegetazione incontaminata ed acque cristalline. Le tappe saranno Tokyo, Kyoto, Kanazawa, Takayama, Nagoya, Tokyo, Bora Bora e Moorea.

ITINERARIO
Tokyo, Kyoto, Kanazawa, Takayama, Nagoya, Tokyo, Bora Bora, Moorea
1° GIORNO
Italia/Tokyo
Partenza con volo di linea dall'Italia, pasti e pernottamento a bordo.
2° GIORNO
Tokyo
Arrivo a Tokyo, una metropoli affascinante, accogliente e piena di contraddizioni, una città dalla bellezza sconvolgente nei suoi più piccoli dettagli. Possibilità di convalidare il Japan Rail pass (durata 7 giorni in seconda classe). Trasferimento libero per l'hotel cat. 3 stelle e pernottamento.
3,4° GIORNO
Tokyo
Intere giornate a disposizione per scoprire le bellezze della città in autonomia. Pernottamento in hotel cat.3 stelle.
5° GIORNO
Tokyo/Kyoto
Trasferimento libero per la stazione e treno veloce per Kyoto. Arrivo, trasferimento libero presso l'hotel cat. 3 stelle, sistemazione e pernottamento. Capitale culturale del Giappone, Kyoto è la località più caratteristica in termini di storia e tradizione nipponica; infatti è famosa come “la città dai mille templi” tanto è vasto il suo patrimonio. Ex capitale del Giappone, restò sede imperiale dal 794 al 1868 e prestigiosa sede universitaria. Kyoto presenta una giusta combinazione di antico e moderno anche dal punto di vista economico.
6,7° GIORNO
Kyoto
Intere giornate a disposizione per scoprire le bellezze della città e dei suoi dintorni. Pernottamento in hotel cat.3 stelle.
8° GIORNO
Kyoto/Kanazawa
Trasferimento libero per la stazione e treno veloce per Kanazawa. Arrivo, trasferimento libero presso l'hotel cat. 3 stelle e pernottamento. La città di Kanazawa in passato era una piazzaforte e ancora oggi conserva l’atmosfera dell’inizio dell’epoca feudale. Il teatro Noh, la cerimonia del tè e le composizioni floreali, forme d’arte tuttora molto diffuse tra gli abitanti della città, sono il risultato di un lungo periodo di pace che risparmiò i loro antenati tra il XVII e il XIX secolo, permettendo ad essi di dedicarsi ad attività diverse dalla guerra. Il Parco Kenrokuen, creato nel 1822, si trova in pieno centro città. Si tratta di uno dei tre giardini paesaggistici più belli del Giappone, insieme al Giardino Kairakuen di Mito e al Korakuen di Okayama.
9° GIORNO
Kanazawa/Takayama
Partenza in autobus (biglietto da acquistare in loco) per Takayama con cambio a Shirakawago. Arrivo, trasferimento libero in Ryokan cat.3 stelle, sistemazione e pernottamento. Il suo nome significa “città sulla montagna” e non è un caso è ubicata nella regione di Hida, tra le alpi giapponesi di cui è la città principale. Paragonata a una Kyoto in miniatura per i suoi templi e le sue stradine, è una cittadina che si visita piacevolmente a piedi: con le sue antiche locande, i vecchi negozi, le distillerie di sake, custodisce l’anima tradizionale del Giappone.
10° GIORNO
Takayama/Nagoya
Trasferimento libero per la stazione e treno veloce per Nagoya. Arrivo, trasferimento libero presso l'hotel cat.4 stelle e pernottamento.
11° GIORNO
Nagoya/Tokyo
Trasferimento libero per la stazione e rientro con treno veloce per Tokyo. Arrivo, trasferimento libero in hotel cat. 3 stelle e pernottamento.
12° GIORNO
Tokyo/Tahiti/Bora Bora
Trasferimento libero per l'aeroporto e volo per Tahiti. Arrivo, trasferimento a piedi per l'aeroporto domestico e volo per Bora Bora. Arrivo a Bora Bora e trasferimento collettivo presso l'hotel. Sistemazione in beach bungalow presso il Matira (pensioncina) cat. 2 stelle e pernottamento. Bora Bora è la “perla della Polinesia”, un’isola che nell’immaginario collettivo è la Polinesia stessa e che riecheggia nella fantasia e nei sogni di ognuno di noi. Il monte Otemanu il più alto dell’isola fa da sfondo ad una laguna coloratissima considerata tra le più belle al mondo e punteggiata da “motu” piccoli atolli che circondano l’isola e che la rendono unica.
13,14° GIORNO
Bora Bora (B)
Intere giornate a disposizione per scoprire le bellezze dell'isola e praticare attività balneari. Sistemazione in beach bungalow presso il Matira (pensioncina) cat. 2 stelle, prima colazione inclusa.
15° GIORNO
Bora Bora/Moorea (B,D)
Trasferimento collettivo dal Matira all'aeroporto domestico e volo per Moorea. Arrivo e trasferimento collettivo dall'aeroporto all'hotel. Sistemazione in Luxury Garden Bugalow presso il Sofitel Moorea Ia Ora Beach Resort cat. 4 stelle superior, trattamento di mezza pensione inclusa. Moorea è un'isola vulcanica della Polinesia Francese fa parte delle Isole della Società, situata a circa 17 km a nordovest di Tahiti, il nome significa "ramarro giallo" in tahitiano, i primi colonizzatori e viaggiatori occidentali invece si riferivano a Moorea chiamandola York Island. Dall'alto la forma dell'isola ricorda vagamente una forchetta, con le due baie simmetriche che si aprono verso nord la Baia di Cook (anche nota come Paopao) e la Baia Opunohu. Nata tra 1,5 e 2,5 milioni di anni fa dal punto caldo nel mantello al di sotto della placca oceanica che ha originato tutte le Isole della Società, incantevole e selvaggia è l’isola sorella di Tahiti, dominata dal mitico Mou’a Puta la “montagna forata”.
16,17° GIORNO
Moorea (B,D)
Intere giornate a disposizione sull'isola per praticare attività balneari. Sistemazione in Luxury Garden Bugalow presso il Sofitel Moorea Ia Ora Beach Resort cat. 4 stelle superior, trattamento di mezza pensione inclusa.
18° GIORNO
Bora Bora/Tahiti/Italia (B)
Trasferimento collettivo dal Sofitel Moorea all'aeroporto domestico e volo di rientro per Tahiti. Arrivo, trasferimento a piedi dall'aeroporto domestico all'aeroporto internazionale e volo di rientro per l'Italia, pasti e pernottamento a bordo.
19° GIORNO
In volo
In volo.
20° GIORNO
Italia
Arrivo in Italia e termine dei servizi.
LA QUOTA COMPRENDE

Voli intercontentali e tratte interne

Pasti, pernottamenti e trasferimenti come da programma

Japan Rail pass (durata 7 giorni in seconda classe)

 

LA QUOTA NON COMPRENDE

Quota di iscrizione ed assicurazione medico/bagaglio/annullamento obbligatoria con copertura sanitaria di euro 200.000,00 a persona

Autobus per Takayama (biglietto da acquistare in loco)

Tasse aeroportuali a partire da euro 410,00 a persona

Tutto quanto non espressamente indicato da programma

Extra in generale

Newsletter
Grazie!
Iscrizione completata con successo! Sei stato iscritto correttamente alla newsletter.
Iscriviti alla newsletter di Australian Travel per essere sempre aggiornato sulle nostre offerte
Registrandoti accetti la nostra Privacy Policy