Facebook Pixel
Destinazioni Tour Offerte Servizi
Lista nozze News Chi siamo Contatti
Australian Travel: chiudi menu Home Destinazioni Tour Offerte Servizi Lista nozze News Chi siamo Contatti
Area Utente Cataloghi
Australian Travel: chiudi info viaggio
INFO VIAGGIO

LAOS 
 

La Repubblica Democratica Popolare del Laos è situata nel sud-est asiatico tropicale, senza sbocchi sul mare. La maggior parte del suo territorio è ricoperto da montagne e altipiani, ma altri elementi predominanti sono i fiumi, dei quali il più grande è il Mekong che attraversa il paese per tutta la sua lunghezza. È conosciuto come il paese dei mille elefanti dovuto ad un forte legame fin dai tempi antichi tra l’uomo e questi animali. La città di Luang Prabang conserva un’atmosfera magica non ancora contaminata dal turismo di massa ed è racchiusa in una lingua di terra tra i due importanti fiumi il Mekong ed il Nam Khan; mentre Vientiane, la capitale, è situata in un’ansa del fiume Mekong al centro di un’estesa valle coltivata di riso e racchiude immagini esotiche di diverse culture. Di notevole interesse sono le grotte di Pak Ou che ospitano statue di Buddha di ogni dimensione. Il Laos rimane ancor oggi un paese ricco di fascino per i suoi splendidi monasteri e palazzi storici dove il tempo trascorre lento nella spiritualità.

 

FORMALITA’ D’INGRESSO
Passaporto necessario con validità residua almeno di 6 mesi. È necessario il visto d’ingresso da richiedere presso le Rappresentanze diplomatiche laotiane. Il visto, per brevi permanenze può essere ottenuto anche nelle frontiere aeroportuali di Vientiane, Luang Prabang e Pakse e per via terra presso il Thai-Lao Friendship Bridge e gli altri varchi di frontiera internazionali. Il visto ha un costo di circa usd 35 ed è necessaria una foto formato tessera; la validità è di 30 giorni e può essere rinnovato dal Dipartimento dell’Immigrazione locale. Non portare con sé il passaporto può risultare illegale; in caso di richiesta e mancata esibizione, le multe possono essere elevate.

 

CLIMA
Il clima è tropicale, influenzato da monsoni provenienti dal Mare Cinese meridionale. Esistono sia monsoni invernali, che da novembre a febbraio portano fresco e bel tempo, che monsoni estivi carichi invece di pioggia ed umidità, caratteristici del periodo tra maggio ad ottobre. Tuttavia i monsoni non colpiscono il Laos in maniera uniforme, risultando inoltre abbastanza irregolari sia come frequenza che come intensità. I mesi di marzo ed aprile, sono i più caldi dell’anno e forse i più difficilmente sopportabili, a cause delle elevate temperature e dell’alto tasso di umidità.

FUSO ORARIO
+ 6 ore rispetto l’Italia (+ 5 ore quando vige l’ora legale)

VALUTA
La moneta ufficiale è il Kip. I laotiani usano più comunemente il Bath Thailandese o i dollari americani di piccolo taglio e non rovinati. Le carte di credito Visa e MasterCard sono accettate a Vientiane e Luang Prabang negli alberghi ed in alcuni negozi di souvenir. Si possono prelevare contanti con Visa nelle banche di Vientiane pagando una commissione.

MEDICINALI
I medicinali importati per uso personale sono soggetti a controlli e devono essere dichiarati all’arrivo. Vi consigliamo di portare con voi la ricetta o una lettera del medico curante in lingua inglese che spieghi la vostra patologia e le proprietà del farmaco. Suggeriamo comunque di portare con sé un piccolo pronto soccorso da viaggio contenente antifebbrili, antidolorifici, antidiarroici, disinfettanti, cerotti che vi potrà essere consigliato anche dal Vostro medico.

BAGAGLIO
Si prega di far riferimento alle regole della compagnia aerea prescelta per effettuare il viaggio.

SOGGIORNO ALBERGHIERO
La presa della camera all’atto del check-in avverrà dalle ore 14.00 in poi, il rilascio della stessa deve normalmente avvenire entro le ore 11.00. In caso di arrivi nelle prime ore del mattino, per avere la camera immediatamente è necessario prenotarla dalla notte precedente. In Thailandia di norma le camere sono dotate di due letti (twin) o camere matrimoniali (dblb). Non esistono camere con tre o quattro letti anche se in alcuni casi viene aggiunto un terzo letto oppure una brandina.

ELETTRICITA
La corrente elettrica è di 220 volt, è consigliato di munirsi di adattatori universali.

 

TELEFONIA
Il prefisso per chiamare il Laos è il 00856 seguito dal prefisso interurbano e del numero dell’abbonato richiesto. Per chiamare dal Laos, si possono usare i telefoni cellulari dotati di servizio roaming internazionale. La copertura della rete è buona nelle città e nelle principali località turistiche, meno nei villaggi e nelle valli montuose. È possibile comunque acquistare una Sim Card locale del valore di 20.000 kip come schede prepagate.

NORME E RESTRIZIONI
La legge locale vieta rapporti intimi tra stranieri e cittadini laotiani, ammettendoli solo in presenza di un legame coniugale valido per il diritto laotiano; per i trasgressori sono previste multe da 500 a 5.000 usd,  in taluni casi, persino l’arresto. Non sono mancati episodi di irruzione in stanze di albergo da parte delle Autorità locali, in casi di sospetta violazione di tale divieto. Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: Coloro che commettono all’estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese. Normativa prevista per uso e/o spaccio di droghe (leggere o pesanti): Severe pene sono previste in caso di detenzione e uso di stupefacenti; nel 2001 è stata introdotta, per talune fattispecie, anche la pena di morte. In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto), si consiglia di informare l’Ambasciata italiana a Bangkok o l'Ambasciata di Francia presente nel Paese per la necessaria assistenza.

VIETNAM  

Il Vietnam, paese del Sud Est Asiatico, custodisce un’immensa varietà di meraviglie da stupire qualsiasi viaggiatore.
Non è solo un’ininterrotta distesa di foreste e piantagioni, ma offre suggestivi paesaggi: dai mercati del delta del Mekong sino alla provincia montana del Sapa. Il Vietnam conserva ancor oggi, rovine di perdute e dimenticate civiltà; spiagge incontaminate e distese di pianure dedicate alla coltivazione del riso. Di notevole interesse sono le località di Ho Chi Minh con la famosa cittadella sotterranea di Cu Chi creata dai Vietcong durante la celeberrima guerra tra 1955 e il 1975; la Città Imperiale di Hue adagiata sulle rive del Fiume dei Profumi e di Hanoi, la capitale con il suo imponente Mausoleo dedicato al leader vietnamita: Ho Chi Minh.

FORMALITA’ D’INGRESSO

Per l’ingresso in Vietnam è necessario di essere in possesso di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Il visto d’ingresso non è necessario per soggiorni inferiori ai 15 giorni e ingresso singolo fino al 30 giugno 2018. È necessario acquistare il visto d’ingresso per soggiorni superiore ai 15 giorni o per soggiorno con ingresso multiplo e può essere richiesto presso l’ambasciata del Vietnam in Italia, oppure collegandosi al sito https://immigration.gov.vn espletando la procedura di emissione del visto online, valida per soggiorni tra i 15 e 30 giorni.

CLIMA

Il clima è subtropicale al nord e tropicale al centro-sud ed è influenzato dai monsoni. Il monsone di sud-ovest da maggio a ottobre, quello di nord-est da ottobre ad aprile. Nelle zone interne del Vietnam vi sono delle alture che rendono il clima più mite nei mesi caldi e freddi in inverno nella zona nord.

FUSO ORARIO
 
+ 6 ore in più rispetto all’Italia (+5 quando vige l’ora legale)

VALUTA

La moneta del Vietnam è il dong, non convertibile fuori dal Paese.

I dollari americani sono comunemente accettati per le transizioni correnti (eccezione fatta per gli uffici delle amministrazioni pubbliche). È diffuso l’utilizzo delle carte di credito (Visa, Master Card, American Express, Maestro), soprattutto nei grandi alberghi e nei ristoranti con clientela internazionale. Ai pagamenti con carta di credito viene spesso applicata una commissione aggiuntiva che si attesta attorno a un minimo compreso tra il 2 ed il 5%. Possono essere utilizzati anche i traveller’s cheques e nelle principali città è possibile effettuare prelievi di contante con carta di credito presso gli sportelli automatici.

MEDICINALI
È consigliato portare con sé scorta sufficiente di medicinali abituali. È buona norma
avere con è anche la ricetta medica, se tradotta in inglese, Vi evita di avere problemi in caso di necessità. Si suggerisce di mettere in valigia un piccolo pronto soccorso da viaggio (antifebbrili, antidolorifici, antidiarroici, disinfettanti cerotti, ecc.) il vostro medico potrà darvi dettagli adeguati.

BAGAGLIO
Si prega di far riferimento alle regole della compagnia aerea prescelta per effettuare il viaggio.

SOGGIORNO ALBERGHIERO
La presa della camera all’atto del check-in avverrà dalle ore 14.00 in poi, il rilascio della stessa deve normalmente avvenire entro le ore 11.00. In caso di arrivi nelle prime ore del mattino, per avere la camera immediatamente è necessario prenotarla dalla notte precedente. In Vietnam di norma le camere sono dotate di due letti (twin) o camere matrimoniali (dblb). Non esistono camere con tre o quattro letti anche se in alcuni casi viene aggiunto un terzo letto oppure una brandina.

ELETTRICITA
La corrente elettrica e 127/220V 50Hz. È consigliato munirsi di adattatori universali.

TELEFONIA
Il prefisso per chiamare il Vietnam 0084-24 per Hanoi e 0084-28 per Ho Chi Minh City. La copertura delle per telefoni cellulari GSM è soddisfacente nelle maggiori città del Paese e nelle zone costiere. È attivo, ma non sempre affidabile, il servizio di roaming internazionale per le utenze dei principali operatori italiani anche se con costi particolarmente elevati. Sono facilmente reperibili schede ricaricabili vietnamite a costi contenuti, che consentono di effettuare chiamate verso l’Italia con tariffe molto ridotte. Internet (inclusi Wi-Fi) è diffuso in tutto il paese e nella maggior parte delle località sono disponibili Internet Caffè, con accesso a computer a prezzi molto contenuti.

NORME E RESTIZIONI
All’arrivo in Vietnam, ai viaggiatori potrebbe essere richiesto di compilare una dichiarazione doganale su un apposito modulo, consegnato prima dell’arrivo in aeroporto o disponibile ai posti di frontiera. Una volta vistata e timbrata, tale dichiarazione dovrà essere conservata sino al momento dell’uscita del Paese, quando dovrà essere riconsegnata alle Autorità doganali. Somme di denaro contante superiori a 7000 USD vanno dichiarate. È necessario dichiarare all’arrivo anche l'eventuale possesso di metalli preziosi, gioielli, macchine fotografiche e apparecchiature elettroniche. Il bagaglio può essere ispezionato senza preavviso e senza autorizzazione. Le autorità doganali, ai sensi della vigente normativa locale, possono procedere al sequestro di documenti, cassette audio e video, compact disc, dvd e libri ritenuti di carattere politico, religioso o pornografico. In quest’ultimo caso può anche essere applicata una cospicua sanzione pecuniaria. 
La legge vietnamita pone restrizioni all’esportazione di antichità e gli oggetti acquistati possono essere oggetto di sequestro al momento della partenza. Per tali tipologie di beni occorre richiedere un’apposita autorizzazione al Ministero della Cultura vietnamita. È vietata l’importazione di qualsiasi tipo di arma o parte di essa e di relative munizioni.

CAMBOGIA 

La Cambogia si trova nel cuore dell’Indocina e il suo territorio è delimitato dalla Thailandia e dal Laos. Il turista è attratto per gli antichi templi, spiagge deserte e foreste sperdute oltre ad Angkor che desta molto stupore. L’attuale Cambogia che ha sostituito il potente impero dei Khmer, vanta una ricca tradizione culturale. La capitale Phnom Penh si presenta come una città caotica ma nello stesso tempo raffinata che si muove su cyclo, carretti e bici, diventata capitale per la sua posizione strategica per le sue vie commerciali e l’importante confluenza del fiume Mekong. Siem Reap è il punto di partenza per le visite nell’area di Angkor, imponente complesso di templi costruito durante l’era Khmer. La città non offre molte attrazioni anche se gli appassionati di architettura sono attratti dai vecchi edifici risalenti al periodo coloniale francese.

FORMALITA’ D’INGRESSO
È necessario il passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi. È necessario il visto d’ingresso che viene rilasciato dalle rappresentanze diplomatiche cambogiane all’estero o può essere ottenuto, per brevi soggiorni, anche alle frontiere terrestri o all’arrivo presso gli aeroporti internazionali. Il visto turistico può essere richiesto anche prima della partenza con la procedura on-line tramite il sito www.evisa.gov.kh. Sono necessario 2 foto 4x6 con sfondo bianco. Il costo è di circa usd 30, dura 30 giorni ed è rinnovabile solo per un altro mese.

CLIMA
l clima è tropicale monsonico. Caldo umido con forti piogge nel periodo agosto-ottobre e temperature più moderate nel periodo novembre-marzo.

FUSO ORARIO
+ 6 ore rispetto l’Italia (+ 5 ore quando vige l’ora legale)

VALUTA
La moneta ufficiale è il Riel, ma è consigliabile munirsi di dollari americani di piccolo taglio. Sportelli ATM (Bancomat) per Visa e MasterCard stanno diventando sempre più diffusi nelle principali città.

MEDICINALI
I medicinali importati per uso personale sono soggetti a controlli e devono essere dichiarati all’arrivo. Vi consigliamo di portare con voi la ricetta o una lettera del medico curante in lingua inglese che spieghi la vostra patologia e le proprietà del farmaco. Suggeriamo comunque di portare con sé un piccolo pronto soccorso da viaggio contenente antifebbrili, antidolorifici, antidiarroici, disinfettanti, cerotti che v i potrà essere consigliato anche dal Vostro medico.

BAGAGLIO
Si prega di far riferimento alle regole della compagnia aerea prescelta per effettuare il viaggio.

SOGGIORNO ALBERGHIERO
La presa della camera all’atto del check-in avverrà dalle ore 14.00 in poi, il rilascio della stessa deve normalmente avvenire entro le ore 11.00. In caso di arrivi nelle prime ore del mattino, per avere la camera immediatamente è necessario prenotarla dalla notte precedente. In Thailandia di norma le camere sono dotate di due letti (twin) o camere matrimoniali (dblb). Non esistono camere con tre o quattro letti anche se in alcuni casi viene aggiunto un terzo letto oppure una brandina.

ELETTRICITA
La corrente elettrica è di 220 volt, è consigliato di munirsi di adattatori universali.

TELEFONIA
Il prefisso per chiamare la Cambogia è 00855 seguito dal prefisso della località o dal prefisso di gestore di telefonia. Per la telefonia mobile è possibile usare il proprio cellulare informandosi prima di partire con il proprio gestore telefonico dei costi relativi al roaming internazionale.

NORME E RESTRIZIONI
Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga: le condanne per i reati legati alla droga sono severe, con dure condizioni detentive. Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: l'abuso sessuale sui minori è considerato un crimine grave in Cambogia. Le pene sono di lunga durata e vanno scontate nelle prigioni cambogiane. Va ricordato che coloro che commettono all'estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese. In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l’Ambasciata italiana a Bangkok o l’Ambasciata di Francia presente nel Paese (nel quadro della cooperazione consolare UE) per la necessaria assistenza

 

Australian Travel: informazioni hotel Australian Travel: chiudi info hotel

Asia/Viaggi di gruppo

Gran Tour dell'Indocina

TUTTI I TOUR RICHIEDI PREVENTIVO CONTATTACI
RICHIEDI PREVENTIVO
A PARTIRE DA € 3.445 A PERSONA
0€ QUOTA D'ISCRIZIONE A PERSONA
DURATA 15 12
2
Itinerario Info viaggio Visualizza PDF
PARTENZE GARANTITE Australian Travel: dettagli viaggio

Partenza ogni sabato dall'Italia.

Un viaggio ricco di cultura alla scoperta del Laos, del Vietnam e della Cambogia. Località piene di storia, natura incontaminata, cascate e baie da incanto, dove il turista ne rimane affascinato.

PARTENZE GARANTITE Australian Travel: dettagli viaggio

Partenza ogni sabato dall'Italia.

ITINERARIO
Luang Prabang, Hanoi, Halong, Hoi An, Hue, Ho Chi Minh, Siem Reap
1° GIORNO
Italia/Luang Prabang
Partenza con volo di linea dall'Italia, pasti e pernottamento a bordo.
2° GIORNO
Luang Prabang (D)
Arrivo, dopo l’incontro con la guida nel punto concordato a Luang Prabang sarete trasferiti in Hotel per il check-in. Pranzo libero. Incontro con la guida e visita del tempio di Vixoune influenzato dall’architettura thai-Lu e il tempio “That Makmo”dal caratteristico “Stupa” a forma di cocomero. Continuate il Vostro tour e raggiungete quello che e’ considerato il tempio piu suggestivo di Luang Prabang il ” Vat Xieng Thong” una costruzione risalente al XVI° secolo. Salita sulla collina di Phousi per godere di una vista panoramica della città e del fiume "Mekong". Rientro in hotel, cena e pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
3° GIORNO
Luang Prabang (B,L)
La giornata inizia il mattino presto per assistere al “Tagbat”, un rituale buddista che appartiene della vita quotidiana del popolo laotiano, e che sarà occasione per presenziare ad un evento memorabile e scattare suggestive immagini. La guida vi spiegherà come seguire i rigidi costumi e le regole e vi accompagnerà a visitare un mercato locale. Rientro in Hotel per la prima colazione. Dopo la prima colazione in Hotel incontrerete la guida dove concordato, visiterete il “National Museum”e l’ex palazzo reale (chiuso il martedì) e proseguirete verso il molo di Luang Prabang per salire su un’imbarcazione tipica con la quale solcherete controcorrente le acque del fiume Mekong alla volta della Sacre Grotte di Buddha. Durante il tragitto farete tappa a “Thin Hong”, un pittoresco villaggio dove potrete conoscere la vita quotidiana rurale.Visiterete in seguito le grotte di “Tham Ting” e “Tham Phoum” dove sono custodite centinaia di statue di Buddha. Il pranzo verrà servito in un ristorante locale. Nel pomeriggio rientro a Luang Prabang in barca e, durante il tragitto, vi fermerete al villaggio di Ban Xang Khong famoso per la produzione di carta di riso. Cena libera e pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
4° GIORNO
Luang Prabang/Cascate di Kuangsi/Luang Prabang/Hanoi (B,L)
Colazione in hotel e check-out. Partenza in auto per le cascate di Kuangsi (32 km ad ovest di Luang Prabang). Durante il tragitto sosta al villaggio Hmong di Ban Na Quane e dopo una breve passeggiata nella foresta, si arriverà alle cascate dove sarà possibile fare una bagno nelle chiare pozze. A piedi si raggiungerà il villaggio Khum di Ban Thapene i cui uomini sono abili intrecciatori di cesti. Verrà servito un pranzo al sacco. Nel pomeriggio sarete accompagnati all'aeroporto di Luang Prabang in tempo utile per la partenza del volo per Hanoi. Arrivo all'aeroporto di Hanoi, trasferimento e pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
5° GIORNO
Hanoi (B,L)
Colazione in hotel. Partenza per la visita della capitale del Vietnam: abitata sin dal III secolo e rifondata nel XI secolo dalla dinastia che liberò il Paese dalla dominazione cinese, il suo volto attuale risale al periodo francese come dimostrano i numerosi edifici coloniali ed i grandi viali alberati. Visita dei luoghi più classici della capitale del Vietnam "Culturale". Passando davanti all'imponente Mausoleo di Ho Chi Minh (esterno) si entra nel parco di quella che fu la Residenza del Governatore Generale d'Indocina dove si trova la casa in cui visse il Presidente; non distante sorge la deliziosa "Pagoda a pilastro unico" eretta nel 1049 e di fronte ad essa la Pagoda Dien Huu. Conseguente visita del museo dell’etnologia (chiuso il lunedì). Pranzo presso ristorante tradizionale, nel pomeriggio visita del Van Mieu, il Tempio confuciano della Letteratura, fu la più antica Università asiatica e risale al 1070. Infine visita del lago di Hoan Kiem, il lago della spada restituita e del tempio di Ngoc Son, preziosamente custodito dalle acque del lago. La giornata si conclude con una passeggiata completa tra i 36 vicoli del quartiere antico di Hanoi. Ci fermeremo inoltre in un locale tipico per degustare una tazza del famoso caffè vietnamita o un bicchiere di birra prodotta localmente. Cena e pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
6° GIORNO
Hanoi/Halong Bay (B,L,D)
Colazione in Hotel. Trasferimento da Hanoi ad Halong per la crociera di una notte in una delle baie più affascinanti del sud-est Asiatico. Imbarco tra le 12.30 e le 13.00 e pranzo servito a bordo. Si prosegue per la visita della baia di Halong, chiamata da molti l'Ottava Meraviglia del Mondo. La giornata sara’ dedicata alla scoperta di Halong Bay “la baia dove il drago scende in mare” come ribattezzata dai Vietnamiti; riconosciuta come patrimonio dell’umanità grazie alla sua straordinaria bellezza. La pittoresca baia di Halong ha più di 3.000 isolotti di origine calcarea che emergono dalle acque cristalline, molti di essi nascondono grotte al proprio interno. Cena e pernottamento a bordo.
7° GIORNO
Halong Bay/Hanoi/Danang/Hoi An (B)
Colazione a bordo e termine della crociera verso mezzogiorno, trasferimento per Hanoi. Pranzo libero. Partenza in volo per Danang. Arrivo, incontro con la guida e trasferimento per Hoi An. Cena libera e pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
8° GIORNO
Hoi An (B,L)
Colazione in hotel e partenza alla scoperta della cittadina storica di Hoi An, importante centro portuale tra il XVI e il XVIII secolo. La consistente comunità di mercanti stranieri ha modellato l’architettura del piccolo centro abitato creando un singolare stile architettonico che incarna le influenze Vietnamite, Cinesi e Giapponesi. Visita della sala assembleare di Phuc Kien, del ponte coperto giapponese e della casa antica di Tan Ky. Si conclude il tour nella fabbrica della seta dove e' possibile farsi confezionare eleganti abiti su misura. Pranzo libero e pomeriggio a disposizione per rilassarsi sulle spiagge di sabbia bianca e acque cristalline. Cena libera. Pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
9° GIORNO
Hoi An/Danang/Hue (B,L)
Colazione in hotel e partenza in direzione Hue, attraversando il passo Hai Van (condizioni atmosferiche permettendo). Visita del museo della cultura Cham di Danang. Il pranzo sarà servito in un ristorante tradizionale. Percorrendo la strada che attraversa il passo delle Nuvole passando per le suggestive lagune costiere si raggiunge Hue (soggetto a condizioni climatiche), capitale dal 1805 al 1945. Successivamente si visiterà la Cittadella Imperiale e del mercato locale di Dong Ba. Gli imperatori Nguyen fecero edificare la poderosa Cittadella al cui centro si leva la sontuosa Città imperiale con il Padiglione delle Cinque Fenici, il Palazzo della Pace Suprema ed il tempio Dinastico The Mieu: grandiosi edifici disposti in un armonico succedersi secondo i principi sanciti dalla scienza geomantica cinese. Infine breve pausa al mercato locale di Dong Ba. Cena libera. Pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
10° GIORNO
Hue/Ho Chih Minh (B,L)
Colazione in hotel e inizio della giornata risalendo la valle del Fiume dei Profumi per raggiungere la Pagoda della Dama Celeste, la Thien Mu, situata sulla sponda sinistra del Huong Giang, il Fiume dei Profumi. Visita del Mausoleo imperiale di Tu Duc. Lasceremo poi il centro cittadino di Hue per dirigerci verso uno dei villaggi “verdi” nei dintorni di Hue – si tratta di una terra ricca di storia, che e’ stata recentemente ribattezzata “terra degli imperatori”. In seguito ad una passeggiata o una pedalata in bicicletta tra i campi coltivati ci uniremo ad una famiglia locale e avremo l’occasione di imparare a cucinare con loro, nonchè degustare un pranzo tradizionale presso l’antica casa locale. Un massaggio ai piedi alle erbe medicinali sara’ il premio per questa lunga giornata! Rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento di hotel di categoria superior/tourist.
11° GIORNO
Ho Chih Minh/Cu Chi Tunnels/Ho Chi Minh (B,L)
Colazione in hotel. Mezza giornata di visita di Cu Chi, la famosa cittadella sotterranea dei Vietcong che riuscirono a creare sotto terra una incredibile rete di magazzini, dormitori, armerie, cucine, infermerie e posti comando collegati tra loro da 250 chilometri di cunicoli e gallerie che resistettero, inviolati, a tutti bombardamenti e gli attacchi portati per anni e anni dalle truppe americane. Nella boscaglia emergono alcune strutture rese accessibili al pubblico e suggestivi manichini di Vietcong in armi montano la guardia nei punti strategici. Per pranzo assaporiamo un “Pho” tradizionale. Si tratta della zuppa di noodles Vietnamita, una ricetta segreta per ciascun ristorante e tramandata di generazione in generazione. Nel pomeriggio, mezza giornata di visita nel cuore di Saigon che ha inizio con il War Remnants Museum, che potremmo tradurre con "Museo dei ricordi che restano oggi della guerra". Dopo una doverosa sosta nella piazza dove il periodo coloniale rivive nell'edificio delle Poste disegnato da Gustave Eiffel e nella neogotica cattedrale di Notre-Dame, si passa davanti il Reunification Palace (visita esterna), l’antico palazzo presidenziale, il cui arredo interno, le decorazioni, la statuaria, i simboli dell'autorità sono di una ricchezza sorprendente. Per chi lo desidera, si prosegue poi assaporando lo shopping nella vivace zona commerciale di via Cong Kieu o, in alternativa, del grande mercato Ben Thanh (visita libera – senza guida). Cena libera. Pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
12° GIORNO
Ho Chi Minh/Siem Reap (B,D)
Colazione in hotel, trasferimento in aeroporto e partenza in volo per Siem Reap. Arrivo, check-in hotel. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita all’Artisans D’Angkor ed il mercato locale. Cena in un ristorante locale. Pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
13° GIORNO
Siem Reap (B,L,D)
Colazione in hotel. Partenza per visitare la South Gate di Angkor Thom, il Bayon, Baphuon, Baksei Chamkrong, la Elephant Terrace e la Terrace of the Leper King. Pranzo in un ristorante locale e nel pomeriggio continua la visita con il Ta Prohm ed il Templio Angkor Wat. Cena in un ristorante locale con una performance di danze Apsara. Pernottamento in hotel di categoria superior/tourist.
14° GIORNO
Siem Reap/Italia (B)
Colazione in hotel. Tempo libero, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l'Italia, pasti e pernottamento a bordo.
15° GIORNO
Italia
Arrivo in Italia e termine dei servizi.
LA QUOTA COMPRENDE

Biglietteria area

Sistemazioni alberghiere

Escursioni, pasti, pernottamenti e trasferimenti come da programma

Grand tour Indocina 13 giorni/12 notti superior-tourist guida locale parlante italiano (minimo 2 persone)

LA QUOTA NON COMPRENDE

Quota di iscrizione ed assicurazione medico/bagaglio/annullamento obbligatoria con copertura sanitaria di 200.000,00 per persona,

Tasse aeroportuali a partire da euro 190,00 a persona,

Mance ed extra in generale

Tutto ciò non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.

Newsletter
Grazie!
Iscrizione completata con successo! Sei stato iscritto correttamente alla newsletter.
Iscriviti alla newsletter di Australian Travel per essere sempre aggiornato sulle nostre offerte
Registrandoti accetti la nostra Privacy Policy