Facebook Pixel
Destinazioni Tour Offerte Servizi
Lista nozze News Chi siamo Contatti
Australian Travel: chiudi menu Home Destinazioni Tour Offerte Servizi Lista nozze News Chi siamo Contatti
Area Utente Cataloghi
Australian Travel: chiudi info viaggio
INFO VIAGGIO

La Thailandia è la porta principale per entrare in contatto e vivere esperienze di vita tipiche del Sud-Est Asiatico. Essendo un paese mai stato colonizzato, la singolarità dei thailandesi è preservata e rimane ancora vitale.  Un viaggio nel “Paese del Sorriso” sarà un ricordo indelebile per gli odori, i luoghi e le memorie di questa terra e di questo popolo.

FORMALITA’ D’INGRESSO 
È necessario il passaporto con validità residua almeno di 6 mesi al momento dell’arrivo e almeno due pagine libere rimanente per l’apposizione del visto.
Verrà apposto sul passaporto un timbro che consente la permanenza nel Paese per 30 giorni.  In caso di varco di frontiera terrestre, tale periodo può essere limitato a 15 giorni.  Visti turistici di più lunga durata o altre tipologie di visto sono da richiedere all’ Ambasciata o al Consolato Thailandese presente in Italia.

CLIMA
Il clima è tropicale, con tre stagioni distinte: una stagione caldissima da marzo a metà maggio, una stagione delle piogge determinata dal monsone di sud-ovest che in genere va da metà maggio a ottobre ed una stagione secca e relativamente fresca da novembre a febbraio, quando prevale il monsone di nord-est, proveniente dalle zone interne dell’Asia. Nella regione peninsulare del sud, la stagione delle piogge ha un andamento un po’ diverso rispetto alla regione continentale.

FUSO ORARIO
+ 6 ore rispetto l’Italia (+ 5 ore quando vige l’ora legale)

VALUTA
La moneta ufficiale è il Bath. Le carte di credito dei principali circuiti (Visa, MasterCard, American Express) sono ben accette ovunque anche se poco utilizzate. Servono giusto per le cauzioni degli hotels oppure nei negozi considerati di lusso. È possibile utilizzare la propria carta di credito o il proprio bancomat per prelievo contante presso i numerosi sportelli bancomat, oltre alle commissioni previste dal vostro istituto di credito, ci sono anche 150 Bath di commissione per ogni operazione.

MEDICINALI
La legge Thailandese disciplina in modo dettagliato le modalità d’introduzione, all’atto dell’arrivo in aeroporto di medicinali per uso personale da parte di cittadini stranieri.  I medicinali “da banco” che in Italia si acquistano senza ricetta medica, tipo antidiarroici, paracetamolo, aspirina, possono essere tranquillamente portati in Thailandia senza restrizioni.  Per medicinali che vengono invece acquistati con ricetta medica hanno restrizioni da controllare sul sito www.viaggiaresicuri.it

BAGAGLIO
Si prega di far riferimento alle regole della compagnia aerea prescelta per effettuare il viaggio.

SOGGIORNO ALBERGHIERO
La presa della camera all’atto del check-in avverrà dalle ore 14.00 in poi, il rilascio della stessa deve normalmente avvenire entro le ore 11.00. In caso di arrivi nelle prime ore del mattino, per avere la camera immediatamente è necessario prenotarla dalla notte precedente. In Thailandia di norma le camere sono dotate di due letti (twin) o camere matrimoniali (dbl). Non esistono camere con tre o quattro letti anche se in alcuni casi viene aggiunto un terzo letto oppure una brandina.

ELETTRICITA
La corrente elettrica è di 220 volts, è consigliato di munirsi di adattatori universali.

TELEFONIA
Il prefisso per chiamare la Thailandia è 0066. Esistono varie compagnie di telefonia mobile e tutte consentono il roaming internazionale con l’Italia in modo da poter utilizzare il vostro numero di cellulare italiano anche in Thailandia, ma è consigliato di verificare prima della partenza con il vostro operatore se è consentito il roaming, quali sono le tariffe e l’utilizzo. 
In alternativa è facilmente acquistabile un SIM card Thailandese presso i numerosi negozi di telefonia.

CAMBOGIA:

NORME E RESTRIZIONI 
Le Autorità thailandesi applicano scrupolosamente la normativa locale doganale che disciplina l’importazione o l’introduzione nel Paese al proprio seguito di particolari categorie di beni. In particolare, si raccomanda di prestare attenzione alle disposizioni concernenti i tabacchi e gli alcolici. Al riguardo, possono essere introdotti in Thailandia in esenzione doganale un massimo di un litro di bevande alcoliche e fino a 200 sigarette o 250 grammi di sigari o tabacco. Il superamento di questo limite comporta il pagamento al valico di frontiera di tariffe molto onerose, che possono portare alla detenzione se non saldate immediatamente. 
In Thailandia è espressamente vietato possedere, vendere, importare ed esportare sigarette elettroniche e loro componenti. Chi viene trovato in possesso di una sigaretta elettronica, compresi gli stranieri che si trovano in Thailandia per ragioni di turismo, è punibile con una multa pari a cinque volte il valore del bene cui può aggiungersi una pena che può arrivare a cinque anni di reclusione.
E’ altresì proibita l’introduzione nel Paese di alcune categorie di beni quali materiale pornografico, prodotti e valuta contraffatti, specie animali protette, ecc. 
Per altre informazioni specifiche  consultare il sito www.viaggiaresicuri.itoppure contattare il Consolato Thailandese.

La Cambogia si trova nel cuore dell’Indocina e il suo territorio è delimitato dalla Thailandia e dal Laos. Il turista è attratto per gli antichi templi, spiagge deserte e foreste sperdute oltre ad Angkor che desta molto stupore. L’attuale Cambogia che ha sostituito il potente impero dei Khmer, vanta una ricca tradizione culturale. La capitale Phnom Penh si presenta come una città caotica ma nello stesso tempo raffinata che si muove su cyclo, carretti e bici, diventata capitale per la sua posizione strategica per le sue vie commerciali e l’importante confluenza del fiume Mekong. Siem Reap è il punto di partenza per le visite nell’area di Angkor, imponente complesso di templi costruito durante l’era Khmer. La città non offre molte attrazioni anche se gli appassionati di architettura sono attratti dai vecchi edifici risalenti al periodo coloniale francese.

 

FORMALITA’ D’INGRESSO
È necessario il passaporto con una validità residua di almeno 6 mesi. È necessario il visto d’ingresso che viene rilasciato dalle rappresentanze diplomatiche cambogiane all’estero o può essere ottenuto, per brevi soggiorni, anche alle frontiere terrestri o all’arrivo presso gli aeroporti internazionali. Il visto turistico può essere richiesto anche prima della partenza con la procedura on-line tramite il sito www.evisa.gov.kh. Sono necessario 2 foto 4x6 con sfondo bianco. Il costo è di circa usd 30, dura 30 giorni ed è rinnovabile solo per un altro mese.

CLIMA
l clima è tropicale monsonico. Caldo umido con forti piogge nel periodo agosto-ottobre e temperature più moderate nel periodo novembre-marzo.

FUSO ORARIO
+ 6 ore rispetto l’Italia (+ 5 ore quando vige l’ora legale)

VALUTA
La moneta ufficiale è il Riel, ma è consigliabile munirsi di dollari americani di piccolo taglio. Sportelli ATM (Bancomat) per Visa e MasterCard stanno diventando sempre più diffusi nelle principali città.


 

MEDICINALI
I medicinali importati per uso personale sono soggetti a controlli e devono essere dichiarati all’arrivo. Vi consigliamo di portare con voi la ricetta o una lettera del medico curante in lingua inglese che spieghi la vostra patologia e le proprietà del farmaco. Suggeriamo comunque di portare con sé un piccolo pronto soccorso da viaggio contenente antifebbrili, antidolorifici, antidiarroici, disinfettanti, cerotti che v i potrà essere consigliato anche dal Vostro medico.

BAGAGLIO
Si prega di far riferimento alle regole della compagnia aerea prescelta per effettuare il viaggio.

SOGGIORNO ALBERGHIERO
La presa della camera all’atto del check-in avverrà dalle ore 14.00 in poi, il rilascio della stessa deve normalmente avvenire entro le ore 11.00. In caso di arrivi nelle prime ore del mattino, per avere la camera immediatamente è necessario prenotarla dalla notte precedente. In Thailandia di norma le camere sono dotate di due letti (twin) o camere matrimoniali (dblb). Non esistono camere con tre o quattro letti anche se in alcuni casi viene aggiunto un terzo letto oppure una brandina.

ELETTRICITA
La corrente elettrica è di 220 volt, è consigliato di munirsi di adattatori universali.

TELEFONIA
Il prefisso per chiamare la Cambogia è 00855 seguito dal prefisso della località o dal prefisso di gestore di telefonia. Per la telefonia mobile è possibile usare il proprio cellulare informandosi prima di partire con il proprio gestore telefonico dei costi relativi al roaming internazionale.

NORME E RESTRIZIONI
Normativa prevista per uso e/o spaccio di droga: le condanne per i reati legati alla droga sono severe, con dure condizioni detentive. Normativa prevista per abusi sessuali o violenze contro i minori: l'abuso sessuale sui minori è considerato un crimine grave in Cambogia. Le pene sono di lunga durata e vanno scontate nelle prigioni cambogiane. Va ricordato che coloro che commettono all'estero reati contro i minori (abusi sessuali, sfruttamento, prostituzione) vengono perseguiti al loro rientro in Italia sulla base delle leggi in vigore nel nostro Paese. In caso di problemi con le autorità locali di Polizia (stato di fermo o arresto) si consiglia di informare l’Ambasciata italiana a Bangkok o l’Ambasciata di Francia presente nel Paese (nel quadro della cooperazione consolare UE) per la necessaria assistenza

Australian Travel: informazioni hotel Australian Travel: chiudi info hotel

Asia/Discover

Splendori d'Oriente

TUTTI I TOUR RICHIEDI PREVENTIVO CONTATTACI
RICHIEDI PREVENTIVO
A PARTIRE DA € 1.615 A PERSONA
0€ QUOTA D'ISCRIZIONE A PERSONA
DURATA 11 08
2
Itinerario Info viaggio Visualizza PDF
PARTENZE GARANTITE Australian Travel: dettagli viaggio

Partenza ogni martedì dall'Italia.

Un itinerario pensato per gli amanti dell’architettura orientale, dove vengono evidenziate la cultura e la tradizione locale dei templi del Nord della Thailandia ed il famoso sito archeologico di Angkor Wat. Partenza ogni martedì.

PARTENZE GARANTITE Australian Travel: dettagli viaggio

Partenza ogni martedì dall'Italia.

ITINERARIO
Bangkok, Chiang Rai, Triangolo d’oro, Tempio Bianco, Ma Taeng, San Kampaeng, Chiang Mai, Siem Reap
1° GIORNO
Italia/Bangkok
Partenza con volo di linea dall'Italia, pasti e pernottamento a bordo.
2° GIORNO
Bangkok
Arrivo e trasferimento dall'aeroporto in hotel cat. 4 stelle, sistemazione e pernottamento.
3,4° GIORNO
Bangkok (B)
Intere giornate a disposizione per scoprire le bellezze della città inclusa mezza giornata di visita dei templi e del Palazzo Reale. Questa escursione comprende i templi piu’ importanti di Bangkok: Wat Trimitr, il tempio del Buddha d’oro, Wat Po, il tempio del Buddha dormiente e il complesso del Palazzo reale e del Wat Phra Keo, il tempio del Buddha di smeraldo. Pernottamento in hotel cat. 4 stelle, prima colazione inclusa.
5° GIORNO
Bangkok/Chiang Rai (B)
Trasferimento per l'aeroporto e volo per Chiang Rai. Arrivo a Chiang Rai nel primo pomeriggio, incontro con la guida e proseguimento verso la “Casa Nera” o “Baan Dam”, una Casa/Studio/Museo privato dell’artista Thailandese Thawan Duchanee caratterizzata da una amalgama di stili antichi e moderni ma sempre tipicamente Thailandesi. Al termine della visita, si continua verso il punto piu’ a Nord della Thailandia, al confine con la Birmania, la famosa cittadina di Mae Sai dove ci sara’ la possibilita’ (opzionale al costo di 1000 THB) di avere tempo libero per lo shopping o di effettuare un breve passaggio di confine per ottenere il timbro sul passaporto. Successivo trasferimento in Hotel a Chiang Rai. Cena e pernottamento in hotel cat. standard.
6° GIORNO
Chian Rai - Triangolo d'Oro - Tempio Bianco - Chiang Mai (B,L,D)
Colazione in hotel. Partenza alla volta del celeberrimo Triangolo d’oro. Dalla sommita’ di una colle potrete godere della magnifica vista sul fiume Mekong ed il fiume Rak, suo affluente, che dividono geometricamente il confine tra Birmania, Thailandia e Laos, creando cosi la famosa forma triangolare. Visita del vicino Museo della Sala dell’Oppio. Partenza alla volta di Chiang Mai con sosta e visita durante il percoso del Wat Rong Khun. Meglio noto come Tempio Bianco, un edificio di recente costruzione progettato dal pittore visionario Chalermchai Kositpipat. La sua costruzione ha inizio nel 1997, ma e’ la data di coclusione dei lavori resta ancora incerta. Il tempio e’ realizzato completamente in gesso bianco e rivestito di specchietti, che, riflettendo la luce del sole, creano dei magnifici giochi di luce. Pranzo in ristorante locale. Proseguimento in direzione Chiang Mai. All’arrivo visita del tempio piu’ famoso della citta’, il Wat Doi Suthep, tentativamente in coincidenza con i suggestivi canti serali dei monaci. Proseguimento verso l’Hotel. Cena e pernottamento in hotel cat. standard.
7° GIORNO
Chiang Mai - Ma Taeng - San Kampaeng - Chiang Mai (B,L,D)
Colazione in hotel. Partenza in direzione del campo di addestramento di elefanti di Mae Tang. In questo sito si potrà vedere come questi animali venivano impiegati nell’industria del legname ed in altre attivita’. Passeggiata a dorso di elefante (opzionale) e visita del vicino villaggio delle donne Giraffa (opzionale). Si prosegue poi con la visita al giardino delle Orchidee e pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio visita all’area di San Kam Phaeng, nota per il fine artigianato del legno e del cotone, manufatti tradizionali, antichità birmane e prodotti tipici delle minoranze etniche dei monti: un’ottima occasione per osservare gli artigiani al lavoro o fare acquisti! Rientro in hotel e a seguire Cena Kantoke con intrattenimento di danze delle minoranze locali delle montagne del Nord della Thailandia. Pernottamento in Hotel.
8° GIORNO
Chiang Mai/Bangkok/Siem Reap (B)
Colazione in hotel. Trasferimento all’aeroporto di Chiang Mai in tempo utile per il volo per Siem Reap via Bangkok. Arrivo, disbrigo delle formalità doganali, trasferimento in hotel. Pranzo libero. Nel pomeriggio incontro con la guida e visita all'Artisans d'Angkor e del mercato locale. Cena in un ristorante locale. Pernottamento in hotel cat. superior.
9° GIORNO
Siem Reap (B,L,D)
Prima colazione in hotel. Partenza per la visita della South Gate di Angkor con Angjor Thom, il Bayon, il Baphuon e Baksei Chamkrong, la Terrazza dell' Elefante e la Terrazza del Re Lebbroso. Pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio si prosegue la visita con il Tempio di Ta Phrom e di Angkor Wat. Cena in un ristorante locale con danze Apsara. Pernottamento in hotel cat. superior.
10° GIORNO
Siem Reap/Italia (B)
Prima colazione in hotel. Tempo libero, trasferimento in aeroporto e partenza con volo di linea per l'Italia, pasti e pernottamento a bordo.
11° GIORNO
Italia
Arrivo in Italia e termine dei servizi.
LA QUOTA COMPRENDE

Biglietteria area

Sistemazioni alberghiere

Escursioni, pasti, pernottamenti e trasferimenti come da programma

Tour Trail of the North 4 giorni/3 notti cat. standard con guida locale parlante italiano.

Classico Angkor tour 3 giorni / 2 notti 1a cat. su base privato con guida locale parlante italiano

LA QUOTA NON COMPRENDE

Quota di iscrizione ed assicurazione medico/bagaglio/annullamento obbligatoria con copertura sanitaria di 200.000,00 per persona,

Tasse aeroportuali a partire da euro 450,00 a persona,

Mance ed extra in generale

Tutto ciò non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.

Newsletter
Grazie!
Iscrizione completata con successo! Sei stato iscritto correttamente alla newsletter.
Iscriviti alla newsletter di Australian Travel per essere sempre aggiornato sulle nostre offerte
Registrandoti accetti la nostra Privacy Policy